L’autunno è una stagione meravigliosa. L’ equinozio d’autunno segna la fine dell’estate e l’inizio del cammino verso l’inverno con un vero e proprio spettacolo di profumi e di colori tipico di questa stagione. Non lasciamoci scoraggiare dalle prime giornate di pioggia e impariamo ad apprezzare l’autunno in tutti i suoi aspetti. Le temperature cominciano ad abbassarsi, ma i colori vivaci ci riscaldano, mentre la natura rallenta e inizia a preservarsi per preparare una nuova stagione verde. Allo stesso modo noi, in questo periodo dell’anno, dobbiamo iniziare a prenderci cura del nostro corpo. E’ proprio per questo motivo che le Terme di Salsomaggiore e Tabiano propongono una serie di agevolazioni per tutto il mese di novembre.

Alle Terme di Tabiano, anche quest’anno è stato infatti confermato l’orario prolungato nei giorni feriali dalle 8,00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 18,30, mentre il sabato e la domenica l’orario è dalle 8:00 alle 12:00. Vi ricordiamo che è possibile suddividere le cure termali in momenti di due o tre giorni alla volta, magari nel fine settimana, anziché dover fare tutti e 12 i giorni consecutivi, in modo da venire incontro alle vostre esigenze. Le cure andranno comunque effettuate entro 30 giorni per non pregiudicarne l’efficacia.

sinusitis1(1)

Per tutto il mese di Novembre saranno offerte anche speciali promozioni!

A chi inizia le cure termali in questo mese infatti sarà proposto gratuitamente un insieme di servizi aggiuntivi pensati per utilizzare al meglio i 12 giorni di cura consentendo di effettuare anche trattamenti termali che solitamente sono a pagamento.

E’ previsto anche un check udito con impedenzometria oltre alla terza cura integrativa in omaggio (6 trattamenti termali respiratori o 3 docce nasali).

IMG_0137

Alle Terme di Tabiano resta comunque invariata la formula per la prescrizione della cura, che dovrà avvenire attraverso il proprio medico di famiglia, il versamento del ticket sarà lo stesso e cioè 55 euro dai 6 ai 65 anni di età, mentre al di sotto dei 6 anni e al di sopra dei 65 (salvo limiti di reddito) si corrispondono solo 3,10 euro.

La convenzione col Servizio Sanitario Nazionale prevede anche per il 2017 un ciclo di cure termali all’anno per tutti i cittadini italiani, secondo la normativa vigente, con la corresponsione del solo ticket sanitario, mentre le categorie protette possono beneficiare, nel corso dell’anno, anche di un secondo ciclo di cure specifico.