Sostegno psicologico al Centro Ammonis

A Tabiano le persone sono davvero il centro della proposta termale e non solo. Presso lo stabilimento Respighi, infatti, si trova anche il Centro Ammonis. Si tratta di un centro specializzato in terapie non farmacologiche che aiuta chi sta affrontando una situazione di fragilità. Un’offerta innovativa che affianca e completa la cura della salute fisica, occupandosi del sostegno psicologico dei pazienti.

Aiuto a portata di mano

I momenti di difficoltà possono capitare davvero a tutti. Sul lavoro, nel rapporto con gli altri o magari anche nell’immagine che si ha di sé: a volte, c’è bisogno di fare ordine nei propri pensieri per trovare una nuova consapevolezza.

Soprattutto in questo momento storico contraddistinto dalla pandemia può essere necessario un sostegno psicologico per affrontare il carico emotivo accumulato in questo ultimo anno. È un fatto che abbiamo notato tutti: il virus e il lockdown ci hanno messo a dura prova, portandoci stress, nervosismo e fatica.
Ed è proprio qui che interviene il Centro Ammonis: con i suoi specialisti offre un aiuto concreto per elaborare il disagio legato al Covid e trovare un approccio diverso a questa nuova realtà che stiamo vivendo.

Per chi ha superato la malattia poi, il Centro Ammonis mette in campo un percorso speciale che integra le cure termali di riabilitazione post Covid. In questo modo, alle Terme di Tabiano è possibile curare il fisico e trovare allo stesso tempo un sostegno psicologico per ritrovare il proprio benessere psichico.

I percorsi di sostegno sono costruiti di volta in volta sulle necessità delle singole persone e prevedono:

  • Riabilitazione neuropsicologica;
  • Stimolazione delle funzioni cognitive;
  • Percorsi di mindfulness e resilienza per il benessere.

Un percorso innovativo per tutta la famiglia

Il lavoro del Centro Ammonis però non si concentra solamente sulle difficoltà legate al Covid, ma propone un aiuto concreto per diverse esigenze legate a situazioni di fragilità. E, soprattutto, non coinvolge solo la persona che soffre il disagio, ma abbraccia tutta la sua famiglia.
Questo è davvero una grande innovazione, che interviene a sostegno del paziente e di tutta la sua sfera di affetti più stretti, aiutando il nucleo familiare ad affrontare in modo più sereno e consapevole la situazione di difficoltà.

Da quest’anno, inoltre, il servizio di sostegno psicologico si apre anche all’infanzia e all’adolescenza, con percorsi dedicati a bambini e ragazzi in difficoltà. Anche in questo caso, si tratta di terapie che coinvolgono sempre anche l’intera famiglia. Questo tipo di intervento è adatto anche a chi deve gestire problemi di disabilità.

Per ogni informazione sulle attività del Centro Ammonis e sui percorsi di sostegno psicologico potete chiamare il numero tel. 0524.582752 o scriver una email all’indirizzo info@centroammonis.it.

“Accompagnare significa esserci, esserci significa ascoltare,
essere in ascolto garantisce la cura”
Dott. Ivo Cilesi